1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Nice avvia l’iter per l’Ipo, presentata domanda per ammissione a quotazione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E’ partito il conto alla rovescia per la quotazione di Nice, società trevigiana attiva nel settore dell’home automation. La società fondata e controllata da Lauro Buoro (presidente e ad) progetta, produce e commercializza sistemi integrabili tra di loro che consentono l’automazione di cancelli, barriere stradali, porte da garage, di tende, tapparelle e solar screen per edifici residenziali, commerciali ed industriali. Nice ha presentato ieri la domanda a Borsa Italiana e Consob per l’ammissione a quotazione delle azioni ordinarie presso il segmento Star di Piazza Affari. L’Ipo prevede un’offerta pubblica di vendita e sottoscrizione (Opvs) con Mediobanca e Merrill Lynch International che saranno global coordinators dell’offerta globale. Advisor dell’operazione sono Eldos Partners per la parte finanziaria e Clifford Chance per la parte legale. Mediobanca è anche sponsor e responsabile del collocamento dell’Opvs. Nel 2005 Nice ha conseguito ricavi consolidati per 121,6 milioni di euro, in crescita del 20,2% (con oltre l’80% del fatturato derivante da attività all’estero) con ebitda di 39 milioni (+10,7%), pari al 32,1% dei ricavi. Nice è presente, oltre che in Europa, sul mercato statunitense attraverso Nice Usa, e in Cina. Lo sbarco sullo Star è previsto entro il primo semestre 2006, probabilmente a maggio.