Nestlé in calo a Zurigo: Credit Suisse la boccia a neutral, preferisce Danone

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 30/11/2010 - 10:32
Quotazione: NESTLE R
Vendite sul titolo Nestlè a Zurigo, dopo la bocciatura arrivata dagli analisti di Credit Suisse. Il broker svizzero ha tagliato il rating sull'azione del colosso alimentare da outperform a neutral, con un target price di 60 franchi svizzeri. "Il titolo ha visto una performance molto forte negli ultimi 6 anni, ma ora crediamo che sia giunto il momento di ritornare al gradino neutral", dichiarano gli esperti nella nota odierna, spiegando: "Il 40% dell'apprezzamento dell'azione derivava da Alcon. Ma ora che la cessione è stata completata, questo aspetto è fuori dai giochi. Inoltre la valutazione a sconto sugli asset Food & Beverage è passata ora a premio". Credit Suisse non ha dubbi: preferisce Danone e il business di Nestlè lo vede oggi in un momento "terrificante". Sulla mossa del broker elvetico, il titolo Nestlé si è depresso sulla Borsa di Zurigo. In questo momento l'azione mostra un ribasso dell'1,35%.
COMMENTA LA NOTIZIA
fedinca scrive...
Yin-Yang scrive...
Yin-Yang scrive...