Nel pomeriggio l'incontro Fiat-banche

Inviato da Redazione il Mar, 26/04/2005 - 08:51
Quotazione: FCA CHRYSLER
E' atteso nel pomeriggio l'incontro tra i vertici Fiat e le banche impegnate nel covertendo sull'azienda torinese. E sarà inevitabilmente proprio questo prestito il centro delle attenzioni e il punto di partenza della discussione che si estenderà poi al piano industriale e a quanto Marchionne ha realizzato e realizzerà in futuro dopo l'incasso dell'ultima tranche del miliardo di dollari da General Motors. L'amministratore delegato del Lingotto ha ribadito ancora una volta il favore di Fiat verso la conversione del prestito bancario anche se si rincorrono voci disparate sui dubbi della famiglia Agnelli nel fare un passo indietro e sull'idea del presidente del San Paolo Salza che avrebbe fatto presente a Ifi-Ifil della necessità di porre mano al portafoglio per evitare sorprese e diluizioni, voci che non tengono conto del fatto che la famiglia Agnelli non sembra considerare uno choc il rischio di retrocedere a secondo azionista (accadrebbe solo se le banche unissero i loro pacchetti) e che non vi sia, a Torino, l'intenzione di mettere mano al portafogli.
COMMENTA LA NOTIZIA