1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Nel piano Chrysler stretta integrazione con l’offerta di piattaforme e motori di Fiat

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il piano Chrysler verrà svelato a novembre, ma intanto arriva qualche anticipazione. Il consiglio di amministrazione della casa americana, tenutosi nel fine settimana, ha dato qualche assaggio della Nuova Chrysler che verrà: ha, infatti, esaminato al quartier generale di Auburb Hills il piano industriale della nuova gestione “Made in Fiat”, presentato dall’amministratore delegato, Sergio Marchionne. La riunione è stata incentrata sulla riorganizzazione dei tre marchi (Chrysler, Dodge e Jeep) sui rispettivi nuovi prodotti in arrivo dal 2011. Il piano verrà presentato forse già la settimana prossima alla task force automobilistica dell’amministrazione Obama e reso noto poi al pubblico nel mese di novembre in un meeting simile a quello tenuto nell’autunno 2006 al Lingotto per Fiat. Anche se poco o nulla è trapelato finora sulle strategie della squadra di Marchionne. Certamente il piano Chrysler prevede una stretta integrazione con l’offerta di piattaforme e motori di Fiat.