Nel boom dei social network, News Corp si disfa di Myspace

Inviato da Valeria Panigada il Gio, 30/06/2011 - 11:11

News Corp ha annunciato questa notte la vendita del social network Myspace a Specific Media. Il prezzo, non specificato nel comunicato, potrebbe essere ben inferiore a quello che il gruppo di Rupert Murdoch aveva pagato sei anni fa al momento dell'acquisto. Se così fosse, l'operazione genererebbe una ampia minusvalenza per News Corp e andrebbe decisamente controcorrente rispetto a ciò che proprio in questi ultimi mesi si sta assistendo nel florido business dei social network.

Ieri notte il gruppo di Rupert Murdoch ha chiuso l'operazione di vendita di Myspace a Specific Media, proprietario di un network di pubblicità online, confermando le indiscrezioni che circolavano già in giornata. Secondo i termini dell'accordo, News Corp avrà una quota di minoranza in Specific Media, mentre altri dettagli sull'operazione non sono stati specificati. Myspace era stato acquistato da News Corp circa sei anni fa al prezzo di 580 milioni di dollari. Un valore che non si è rivelato un affare. Myspace è infatti stato praticamente ucciso dal successo di Facebook.

Tanto che il prezzo di vendita ora sarebbe ben inferiore non solo a quello sborsati sei anni fa, i 580 milioni di dollari, ma anche ai 100 milioni di dollari chiesti dall'editore. Secondo Bloomberg, però, che cita fonti vicine alla vicenda, il prezzo sarebbe al di sotto anche di questa cifra e si aggirerebbe intorno ai 35 milioni di dollari (un sedicesimo dei 580 milioni).

Uno schiaffo per il magnate australiano con il fiuto per gli affari. La vicenda potrebbe ridimensionare il fenomeno social network, capitanato da Facebook, Groupon e Linkedin? A vedere come si comportano il mercato e gli analisti non si direbbe. Proprio lo scorso martedì, Linkedin ha festeggiano a Wall Street con un balzo di oltre il 12% la valutazione dei broker. Da Jp Morgan, a Morgan Stanley e Ubs, fino a BofA Merrill Lynch, tutti hanno avviato la copertura sul titolo del social network per i professionisti consigliandone l'acquisto (rating buy od overweight) e con un prezzo obiettivo intorno ai 90 dollari.

COMMENTA LA NOTIZIA