FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo una partenza sprint (+36,50% a 0,69 euro) Negri Bossi è stata sospesa anche oggi in Borsa all’indomani dell’accordo con Fiat per per la fornitura di nuovi impianti per la produzione di componenti auto in materiali plastici. Il titolo della società guidata da Eugenio Ferragina segna un rialzo teorico del 40% a 0,7115 euro.