1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Il Nasdaq recupera grazie alla reazione dei chip

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nonostante titoli Intel in flessione di oltre 10 punti percentuali a 22,77 dollari, l’indice Sox di Philadelphia sui semiconduttori segna attualmente un calo limitato allo 0,53%, dopo essere giunto nelle prime battute della sessione a sfiorare i due punti percentuali di ribasso. La reazione del comparto dei microprocessori giova anche al Nasdaq (2277 punti), che perde ora l’1,08% contro l’1,66% dell’apertura. All’interno del Sox sono positivi due titoli particolarmente penalizzati invece ieri, Amd (+3,3% a 33,95 dollari) e Applied Materials (+1,7% a 20,10 dollari). Segna un rialzo del 4,5% anche Novellus, mentre supera gli otto punti percentuali il progresso dei titoli Teradyne.