Nasce la prima assicurazione per donne e minori vittime di violenze

Inviato da Redazione il Ven, 26/02/2010 - 12:39
Si chiama Amidonna ed è la prima assicurazione in Italia dedicata esclusivamente alle donne e ai minori che hanno subito violenze. A proporla è il gruppo Filo Diretto. Una polizza assicurativa che punta a dare sostegno a quelle persone che hanno subito una violenza fisica, sessuale o stalking. In particolare, Amidonna prevede per la vittima assicurata un immediato consulto psicologico, un rimborso per le spese psicologiche (fino a 1.500 euro), mediche (fino a 5.000 euro) e una indennità fino a 1.200 euro al mese per un anno. Non solo, tra le coperture è anche prevista la tutela legale fino a un massimo di 15mila euro, compreso di assistenza per un'eventuale separazione o divorzio. Amidonna è nata dall'esigenza di affrontare un problema sociale crescente. Secondo gli ultimi dati, la violenza sulle donne e sui minori in Italia coinvolge, come violenza fisica e sessuale, il 31,9% delle donne, come abuso sessuale il 5-10% dei minori, come stalking da parte dell'ex-partner il 18,8%, pari a 2 milioni 77mila donne. Senza contare che nella quasi totalità dei casi le violenze non sono denunciate e il sommerso è dunque elevatissimo.
COMMENTA LA NOTIZIA