1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Nasce Banca Sella nordest

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

A partire dal prossimo primo ottobre banca Bovio Calderari assumerà la nuova denominazione di Banca Sella Nord Est, acquisendo le otto succursali venete di Banca Sella. L’operazione permetterà alla nuova banca di razionalizzerà così la presenza del gruppo nel nordest d’Italia. L’acquisizione, che rientra nel piano strategico triennale della capogruppo Sella Holding Banca, ha l’obiettivo di migliorare il coordinamento sul territorio sfruttando le sinergie e le economie di scala fra tutti gli sportelli del nordest del Gruppo. “Vogliamo organizzarci sempre più come un network di banche locali che operano con alta efficienza e snellezza operativa – ha detto Claudio Piglia della direzione banche e reti della capogruppo. Piglia ha proseguito dicendo che con questa operazione il gruppo intende perseguire il duplice obiettivo di valorizzare il legame con la banca d’origine e conservare da un lato, e dall’altro esplicitare l’appartenenza al gruppo Banca Sella e quindi evidenziare il legame con una struttura dinamica ed efficiente in grado di offrire servizi di elevata qualità ed economicità. In termini di cifre, la fusione banca Sella nordest – Bovio Calderari porterà una raccolta di 1243 milioni di euro, impieghi per 551 milioni, 206 dipendenti, 37 succursali distribuite nelle province di Trento, Bolzano, Verona, Belluno, Treviso, Vicenza. “In questo modo la nuova Banca – ha affermato Germano Leone, direttore Generale di Banca Bovio Calderari – si presenterà sul mercato con numeri cresciuti rispetto alla ‘vecchia’ di circa un 20%”.