Mutui, si discute su un possibile tetto europeo

Inviato da Redazione il Mar, 13/10/2009 - 08:23
Continua a tenere banco in Europa la questione mutui. E dopo le voci che si sono rincorse in questi giorni, il portavoce Charles McCreevy, commissario al Mercato interno, ha smentito che Bruxelles voglia mettere la briglia ai mutui: imponendo loro una nuova soglia massima, limitandoli al 40% del valore dell'immobile (e non all'80% come avviene in Italia) in tutti i 27 Stati della Comunità. Al momento l'Ue parla solo di valutazioni, ma si nessuna proposta concreta. L'intento dell'Unione Europea appare chiaro: limitare i rischi per gli istituti e armonizzare le diverse norme, tanto differenti da Paese a Paese. Secondo l'Ebic, il Comitato che raccoglie le federazioni bancarie europee, già esistenti bastano.
COMMENTA LA NOTIZIA