1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Mutui: Mps, spread fisso/variabile sotto il 2% a fine 2010

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Guardando al mercato italiano dei mutui alle famiglie, lo studio condotto dall’Area Research di Banca Monte dei Paschi di Siena evidenzia un’accelerazione nel primo trimestre 2010 (+7,6% a/a). Il mercato italiano cresce di più rispetto all’Europa con la quota di mercato sul totale dei mutui salita a marzo 2010 all’8,2%. In forte crescita nel primo trimestre del 2010 anche i flussi di erogazioni (campione ABI, +14,9%). Le attese per fine anno sono per un rialzo del tasso variabile attorno ai 40 punti base e per un più contenuto aumento del tasso fisso (+20 punti base). Lo spread fisso-variabile, pari a marzo al 2,5%, secondo le stime di Mps si ridurrà a fine 2010 intorno all’1,9%. Nonostante la riduzione del gap fisso-variabile, anche nel 2010 le preferenze dei sottoscrittori di mutui dovrebbero indirizzarsi in prevalenza verso il variabile. Nel primo trimestre del 2010 l’incidenza del variabile è stata pari al 74% del totale.