Mutui, le rate tornano ai tassi del 2006

Inviato da Redazione il Gio, 22/05/2008 - 08:17
In arrivo una boccata d'ossigeno per gli italiani. Oltre al taglio dell'Ici e alla detassazione degli straordinari giunge a sorpresa l'accordo tra le banche e Giulio Tremonti, neo ministro dell'Economia, per congelare le rate dei mutui a tasso variabile. In particolare, l'accordo premetterà di rinegoziare i contratti stipulati a partire dal 2007, ma con una rata fissa "fuorimercato" uguale a quella pagata in media nel 2006. All'inizio la durata del muto resterà la stessa: l'allungamento eventuale dipenderà dai tassi d'interesse. In sostanza, se la curva sarà cresciuta il periodo salirà, se invece sarà scesa si pagherà meno. Una manovra che potrebbe riguardare circa un milione di italiani.
COMMENTA LA NOTIZIA