Mutui: Abi e associazioni consumatori, rifinanziare fondo solidarietà per acquisto prima casa

Inviato da Daniela La Cava il Gio, 25/07/2013 - 17:29
In circa un mese e mezzo di operatività effettiva, il "Fondo di solidarietà per l'acquisto della prima casa" ha consentito a 2.200 famiglie di sospendere per 18 mesi il pagamento delle rate dei mutui in caso di perdita del posto lavoro, decesso o grave infortunio del mutuatario. Si tratta dell'iniziativa di recente avvio che rappresenta la misura pubblica di raccordo con la moratoria dell'Abi concordata con le Associazioni dei consumatori, portata avanti dal 2010. Tuttavia le dotazioni residue del Fondo (circa 10 milioni di euro) si stima potrebbero esaurirsi entro la fine dell'anno. E' quanto emerge, in particolare, dalla riunione del tavolo tecnico di attuazione costituito dalle parti firmatarie dell'accordo "Piano famiglie" del 2 luglio 2010: Anci, Conferenza Episcopale Italiana, Conferenza Stato Regioni, Dipartimento della Famiglia e Dipartimento della Gioventu' presso la Presidenza del Consiglio, Ministero del Lavoro, Ministero dell'Economia e 13 Associazioni dei Consumatori. Nel corso dell'incontro sono stati presentati i risultati delle misure avviate con i partecipanti al tavolo che hanno riguardato complessivamente circa 140 mila famiglie.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA