1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Casa ›› 

Mutui: 76% di coloro che accede al mutuo risulta di sesso maschile, il 13% straniero

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prevale il sesso maschile tra coloro che hanno richiesto un mutuo ipotecario nel secondo semestre 2010, di cui il 13% è risultato straniero. E’ quanto emerge dalla ricerca effettuata dal Gruppo Tecnocasa. L’analisi, elaborata su un campione di circa 6.200 mutui erogati in Italia nel II semestre 2010, ha rilevato a livello nazionale una prevalenza del sesso maschile su quello femminile, con una percentuale pari al 76%. Con riferimento alla provenienza, nel semestre in esame l’87% di coloro che hanno acceso un finanziamento è risultato italiano mentre il restante 13% straniero. Di questo l’8,6% europeo mentre il 4,4% extra Ue. L’età media del “mutuatario tipo”, cioè di colui che ha sottoscritto un credito ipotecario, è risultata pari a 39 anni: i più giovani concentrati nelle regioni del nord. Infine, in merito all’attività professionale svolta, dall’analisi è emerso che circa 8 mutuatari su 10 sono risultati dei lavoratori a tempo indeterminato, con una prevalenza dei lavoratori autonomi e liberi professionisti nelle regioni centrali e meridionali.