1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Musk: scritto tweet su delisting Tesla mentre andavo in aeroporto, nessuno lo ha controllato prima

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Elon Musk torna sul tweet scritto una settimana fa in cui annunciava l’intenzione di togliere Tesla da Wall Street. A una settimana dal tweet che ha scatenato turbolenze sul titolo Tesla, Musk in un’intervista concessa al New York Times ha detto che ha scritto il tweet incriminato mentre si dirigeva verso l’aeroporto con la sua Tesla Model S e nessuno ha recensito il tweet prima di postarlo. Circa l’indicazione di un prezzo di delisting a 420 dollari per azione, Musk ha detto che intendeva offrire un premio di circa il 20 per cento rispetto ai valori a cui il titolo scambiava di recente, che sarebbe stato di circa $ 419 e così ha deciso di arrotondare a $ 420.

L’amministratore delegato ha inoltre affermato che la base di tale affermazione è stata la conversazione con il fondo sovrano dell’Arabia Saudita, che per primo a inizio 2017 ha espresso interesse ad aiutare a portare la società privata.

Il consiglio di Tesla ha chiarito nei giorni scorsi di non aver ricevuto una proposta formale da Musk, né ha raggiunto alcuna conclusione in merito all’opportunità o alla fattibilità di dell’operazione. In tal senso è stato costituito un comitato speciale che valuterà tale progetto di delisting.