1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Murdoch stringe su Dow Jones

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si avvicina il momento di una decisione nella partita Murdoch-Dow Jones. E’ questa la tesi proposta stamane dal Wall Street Journal (testata appartenente allo stesso gruppo Dow Jones) che cita persone vicine alla trattativa. Secondo quanto riportato dal quotidiano, rappresentanti di Dow Jones e di News Corp, il gruppo editoriale di Rupert Murdoch, avrebbero avviato intense trattative già nella giornata di ieri. Chiave di volta sarebbe la proposta di salvaguardare l’indipendenza editoriale del Wall Street Journal. Un tema molto sentito da una parte della famiglia Bancroft, gli attuali proprietari del gruppo con una quota del 64% del capitale.


 

A far salire le probabilità di un accordo con il magnate dei media australiano sono però anche altri elementi. Giovedì scorso l’aggregazione composta da General Electric e Pearson (gruppo proprietario del Financial Times) ha infatti annunciato il ritiro dalla gara per il gruppo editoriale e sempre la scorsa settimana la famiglia Bancroft ha conferito il mandato a trattare con Murdoch direttamente al board di Dow Jones, nella verosimile prospettiva di trovare un accordo sulle garanzie di indipendenza per il Wall Street Journal. Venerdì scorso il titolo Dow Jones ha chiuso a 58,8 dollari, al di sotto quindi della valorizzazione proposta da Murdoch, lasciando presupporre che il mercato affidi ormai poche probabilità a un rilancio da parte di altri soggetti. Le azioni News Corp hanno invece ceduto oltre il 2%, scendendo a 21,61 dollari.


 


L’offerta di Murdoch valuta il gruppo circa 5 miliardi di dollari (60 dollari per azione) e costituisce un premio del 65% rispetto alle quotazioni del titolo precedentemente all’offerta. Sotto le condizioni della proposta la compagnia è valutata circa 40 volte gli utili attesi per il 2007. L’ingresso in Dow Jones, oltre alla possibilità di mettere le mani sul prestigioso Wall Street Journal, sul settimanale Barron’s e sul servizio di agenzia di Dow Jones Newswire consentirebbe a Murdoch il lancio in grande stile di un canale televisivo finanziario, il Fox Business Channel, il cui varo è già previsto entro la fine dell’anno.