Murdoch si ritira: Fox rinuncia ad acquisire Time Warner

Inviato da Daniela La Cava il Mer, 06/08/2014 - 10:09
Quotazione: TIME WARNER
Il magnate australiano dei media Rupert Murdoch si ritira dall'affaire Time Warner. Nello stupore generale ieri sera è arrivata la notizia che 21st Century Fox ha abbandonato le trattative per rilevare Time Warner e non intende più aumentare la posta in gioco. Insomma Murdoch ha deciso di gettare la spugna e mettersi da parte: una mossa che non è nel suo stile. 

Il perché della sua decisione è affidato ad un breve comunicato nel quale spiega le ragioni della rinuncia. "Abbiamo visto la combinazione con Time Warner come un'occasione unica per unire due grandi aziende, ciascuna con contenuti e marchi molto famosi - ha dichiarato Rupert Murdoch, numero uno del colosso americano dei media, in un comunicato - La nostra proposta di acquisto aveva un forte significato strategico ed era molto convincente. Tuttavia, il management e il board di Time Warner hanno rifiutato di impegnarsi con noi per esplorare una offerta molto interessante. Inoltre, la reazione nel prezzo delle nostre azioni dal momento in cui la proposta è stata presentata sottovaluta il nostro titolo e rende l'operazione poco attraente per gli azionisti Fox. Questi fattori ci hanno portato a ritirare la nostra offerta". 

A metà luglio la 21st Century Fox aveva confermato di avere presentato nel mese di giugno una proposta formale d'acquisto a Time Warner per combinare le due società. Il consiglio di amministrazione di Time Warner aveva tuttavia detto "no" al matrimonio con il gruppo di Murdoch che metteva sul piatto circa 80 miliardi di dollari.

In attesa dei risultati finanziari che verranno comunicati questa sera (caso vuole anche quelli di Time Warner verranno svelati nella stessa giornata) 21st Century Fox ha annunciato un buyback da sei miliardi di dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA