Mtfg, pressione sul progetto di fusione con Ufj

Inviato da Redazione il Mer, 16/02/2005 - 08:46
Potrebbe slittare di un anno il progetto di fusione dal quale dovrebbe nascere il maggiore gruppo bancario mondiale. Una clausola dell'accordo base tra le giapponesi Mtfg e Ufj prevede infatti che, nel caso i manager di Ufj considerino l'offerta avanzata da Mtfg non sufficientemente ragionevole, possano decidere di non inserire l'operazione nell'agenda dell'incontro tra gli azionisti di giugno. Questo significa che gli azionisti non potrebbero votare sull'operazione stessa e Mtfg sarebbe costretta a rivedere la sua offerta o acquisire azioni di Ufj e detenerle per sei mesi per poi richiedere l'inserimento della fusione nell'ordine del giorno della prossima assemblea degli azionisti.
COMMENTA LA NOTIZIA