Mtf, volumi deboli e maggioranza di segni rossi

Inviato da Redazione il Mer, 16/11/2005 - 13:09
Seduta di metà settimana caratterizzata da volumi deboli per il mercato degli Etf di Piazza Affari con un controvalore totale scambiato che si attesta poco sopra gli 8 milioni di euro e solo quattro benchmark capaci di superare il milione. Il più scambiato è l'S&P/Mib Lyxor con circa 2 milioni seguito dal trio Nasdaq100 Eqqq, Msci Giappone ed Eurostoxx50 Lyxor con 1 milione mentre l'iShares S&P500 avvicina i 700.000 euro. Il quadro delle performance vede una netta maggioranza di segni rossi con solo l'Msci Giappone e il Lyxor inflation a portare a casa rispettivamente il +0,65% e il +0,32%. Tra i peggiori del listino l'iShares Stoxx50 con un ribasso dell'1,27%, il Ftse Eurofirst100 (-1,09%), l'iShares Eurostoxx50 e il Nasdaq100 Eqqq con cali superiori allo 0,90%.
COMMENTA LA NOTIZIA