Mps: volatile in Borsa dopo il crollo di ieri, scambi molto forti sul titolo

Inviato da Alberto Bolis il Ven, 30/03/2012 - 10:46
Inizio di seduta volatile tra scambi molto forti per il titolo Monte dei Paschi, che ieri ha mostrato un tonfo di 11 punti percentuali dopo l'annuncio di una maxi perdita nel 2011 di 4,69 miliardi di euro. Un risultato dovuto alle svalutazioni sugli avviamenti, legate principalmente alle acquisizioni di Antonveneta e Biverbanca. Gli analisti di Equita, confermando il giudizio neutral su Rocca Salimbeni, hanno portato il target a 0,41 da 0,30 euro dopo che il management ha fissato entro il primo semestre del 2013 il rimborso dei Tremonti Bond (1,9 miliardi di euro). "E' una notizia positiva - sottolinea Equita - che ci porta ad eliminare 1,9 miliardi dalla valutazione che includevamo per mancanza di visibilità sul rimborso". A Piazza Affari il titolo dell'istituto senese mostra una flessione dello 0,50% a 0,319 euro. Elevati gli scambi: dopo nemmeno due ore di contrattazioni sono già passati di mano 185 milioni di pezzi contro una media giornaliera dell'ultimo mese pari a 318 milioni di titoli scambiati.
COMMENTA LA NOTIZIA