1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Mps: voci su una lettera Consob sulle possibili dimissioni top management

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Non si spengono i riflettori su Monte dei Paschi. Secondo alcune indiscrezioni di Stampa, la Consob avrebbe inviato a Mps una lettera in cui chiede delucidazioni in merito alle possibili dimissioni dell’amministratore delegato, Fabrizio Viola, e del presidente, Alessandro Profumo. L’addio del top management sarà l’argomento di discussione del prossimo consiglio di amministrazione di Mps in programma per il 14 gennaio. Le eventuali dimissioni sarebbero una conseguenza di quanto avvenuto nell’assemblea dello scorso 28 dicembre in cui la Fondazione Mps, primo azionista di Rocca Salimbeni, ha bocciato la proposta di dare avvio immediato all’aumento di capitale da 3 miliardi di euro, imponendone lo slittamento al secondo trimestre 2014. Non solo. L’edizione online del quotidiano tedesco Dier Welt ha riportato la notizia secondo cui la Bafin, l’autorità di controllo della Borsa tedesca, in una missiva inviata a novembre avrebbe attaccato Deutsche Bank per averla scarsamente informata e per aver contabilizzato in modo improprio l’operazione legata al derivato Santorini con Mps. Le due banche a dicembre avevano stretto un accordo per chiudere l’operazione.