Mps: titolo tira il freno dopo i conti, per DB recupero più visibile dopo aumento capitale

Inviato da Alberto Bolis il Mar, 13/05/2014 - 09:38
Montepaschi tira il freno a Piazza Affari dopo la brillante performance di ieri e i conti trimestrali pubblicati a mercati chiusi. La banca senese ha chiuso i primi tre mesi del 2014 con una perdita di 174,1 milioni di euro in scia "a significative componenti non ricorrenti" legate ai Monti Bond. "Nonostante questo, la profittabilità è in recupero soprattutto grazie al net interest income che ha beneficiato di bassi costi del funding", scrivono gli esperti di Deutsche Bank secondo qui il recupero del Monte sarà più visibile dopo l'esecuzione dell'aumento di capitale. Gli analisti hanno confermato la raccomandazione hold su Rocca Salimbeni e hanno aumentato il target price a 25,3 euro dal precedente a 23,9 euro. A Piazza Affari il titolo Mps mostra una flessione di circa l'1% a 23,89 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA