1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Mps sotto la lente di Centrosim, occhi puntati sulla presidenza

QUOTAZIONI Bca Mps
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Aria di novità all’ombra della Torre del Mangia. Ieri la Fondazione MPS, maggiore azionista di Banca MPS con il 49% del capitale ordinario, ha indicato Fabio Mussari, attuale numero uno della stessa Fondazione, come candidato alla Presidenza della banca. Una nomina, che era piuttosto scontata, commentano oggi gli analisti di Centrosim anche se l’ufficializzazione della candidatura apre lo spazio a nuovi scenari sul futuro dell’istituto. Esaurito il toto-nomine il mercato s’interroga sulle competenze di Mussari. Gira voce che avrà ampie deleghe operative e la sua investitura potrebbe rendere inutile la nomina dell’amministratore delegato, figura assente nell’organigramma della banca senese. “Mussari dovrà imprimere la direzione alle future scelte strategiche della banca, in sintonia con il maggiore azionista”, riprendono gli esperti di Centrosim. “L’uscita polemica del suo predecessore Fabrizi lascerebbe forse intendere un cambio di linea, con una maggiore apertura ad aggregazioni con altri istituti domestici di dimensioni medio-grandi”, aggiungono. Gli esperti confermano la raccomandazione sell (titolo da vendere) su Mps.