Mps sospesa in Borsa per eccesso di ribasso dopo maxi perdita, raffica di downgrade degli analisti

Inviato da Alberto Bolis il Mer, 29/08/2012 - 09:38
Monte dei Paschi in asta di volatilità nei primi scambi di seduta. Il titolo dell'istituto senese segna un ribasso teorico dell'11,60% a 0,215 euro all'indomani dei conti del primo semestre che hanno mostrato una perdita di 1,61 miliardi di euro. Sul risultato hanno pesato le svalutazioni sugli avviamenti, principalmente sulla controllata Antonveneta, svalutata per 1,53 miliardi di euro e ormai azzerata in bilancio. Il risultato operativo si è attestato a 182,5 milioni di euro, in calo del 69,1% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, mentre tra le note positive è da sottolineare il miglioramento del Core Tier 1 (al 10,8%) e il calo del rapporto cost/income al 59,5% dal 63,8% di fine 2011. Questa mattina a pesare sul titolo i tanti downgrade arrivati dalle case d'affari: Citigroup ha tagliato il giudizio su Rocca Salimbeni a sell da neutral, Cheuvreux a sell da underperform, Deutsche Bank a sell dal precedente hold.
COMMENTA LA NOTIZIA