Mps sfiora quota 1,50 euro (massimi a 8 mesi), poi vira in rosso

Inviato da Redazione il Lun, 17/08/2009 - 10:02
Partenza altalenante per Mps. Il titolo del gruppo bancario sense ha toccato in avvio un massimo a 1,499 euro, livelli che non vedeva dalla prima metà di gennaio, per poi virare in negativo. Alle 10.00 il titolo cede lo 0,48% a 1,458 euro.
Settimana scorsa Mps ha annunciato una maxi-cartolarizzazione di mutui che prevede l'emissione di titoli per circa 4,1 miliardi di euro, derivanti da una cessione pro-soluto di mutui ipotecari residenziali in bonis (originati da BMps stessa) ad una società veicolo.
COMMENTA LA NOTIZIA