1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Mps sancisce l’addio a Bnl

QUOTAZIONI Bca Mps
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Riacquisto del prestito obbligazionario convertibile, copertura mediante derivati e vendita “a termine” del 4,4% di Bnl. E’ questo il succo di quanto deciso ieri dal cda di Banca Monte dei Paschi di Siena che pertanto ha posto le basi per la definitiva uscita dall’istituto di via Veneto. Le operazioni in derivati garantiscano al gruppo senese di tutelarsi da eventuali oscillazioni in negativo del prezzo di borsa. Nello specifico il cda ha deliberato la stipula con una o più banche internazionali di uno o più contratti derivati sulle azioni Bnl in possesso di Mps, con scadenza febbraio 2006, con la liquidazione “in denaro a termine (c.d. cash settlement) del differenziale tra (i) il prezzo di Borsa del titolo Bnl alla data di sottoscrizione del contratto e (ii) il prezzo di Borsa del titolo a scadenza”. L’operazione è volta a salvaguardare il valore patrimoniale della partecipazione al capitale di Bnl e “all’esigenza di mantenere una posizione di neutralità rispetto ai soggetti impegnati nella contendibilità della stessa Bnl”.