Mps: Pop Vicenza e Cassa Asti in campo per il 60% di Biverbanca, titolo cede oltre l'1% in Borsa

Inviato da Alberto Bolis il Ven, 25/05/2012 - 11:24
La Popolare di Vicenza e la Cassa di Risparmio di Asti, salvo pretendenti dell'ultima ora, si contenderanno il 60% di Biverbanca in mano al Monte dei Paschi, che dovrebbe essere valutato circa 200 milioni di euro. Secondo le ultime indiscrezioni di stampa, l'istituto di Asti avrebbe l'appoggio degli altri due soci forti di Biverbanca: la Fondazione Cassa di Risparmio di Biella (con una quota pari al 33,4%) e la Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli (6,5%). Le due fondazioni sarebbero infatti orientate alla soluzione Asti che favorirebbe la prospettiva della creazione di una Cassa di Risparmio piemontese. A Piazza Affari il titolo di Rocca Salimbeni viaggia in controtendenza rispetto all'indice di riferimento mostrando una flessione di oltre 1 punto percentuale a 0,211 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA