Mps: perdita netta 2013 a 1,43 miliardi, pesano rettifiche sui crediti

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 12/03/2014 - 08:27
Monte dei Paschi di Siena ha chiuso l'esercizio 2013 con una perdita netta pari a 1,43 miliardi di euro contro il rosso di 3,2 miliardi del 2012. Il risultato è inferiore alle attese del consensus Bloomberg pari a 834,4 milioni di euro. Nel solo quarto trimestre 2013 la perdita è stata di 920,7 milioni contro una stima di 401,7 milioni di euro. Sui dati pesano le rettifiche sui crediti ammontate nel 2013 a 2,75 miliardi di euro e nel trimestre a 1,21 miliardi.
COMMENTA LA NOTIZIA