1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Mps: passi avanti nel doppio piano, con cessione Npl e aumento capitale

QUOTAZIONI Bca Mps
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Mps resta sotto i riflettori del mercato. La banca senese è impegnata in un doppio piano, che comprende una maxi cessione di Non performing loans e la definizione dell’aumento di capitale, da perfezionare prima del 29 luglio, data in cui l‘European Banking Authority (EBA) comunicherà l’esito degli stress test su 51 banche europee. Test che potrebbero mettere in luce le fragilità di Rocca Salimbeni, specialmente in uno scenario avverso di mercato. 
Secondo Il Sole 24 Ore, sta procedendo il piano per mettere in sicurezza il Monte: da una parte va avanti l’analisi da parte di Atlante di un portafoglio da 10 miliardi di euro di Non performing loans (Npl); dall’altra si sta procedendo nella costituzione del pool di banche che dovrà garantire l’aumento di capitale che, secondo i recenti rumors di mercato, dovrebbe aggirarsi intorno ai 3 miliardi di euro
Una doppia manovra che, a quanto scritto dal quotidiano di Confindustria, non dovrebbe prevedere il supporto pubblico. Sempre per quanto riguardo il capitolo Npl, la scorsa settimana la stampa nazionale aveva scritto di una trattativa tra Quaestio Sgr, che gestisce il fondo Atlante, con Siena per una maxi-cartolarizzazione da 26,6 miliardi di sofferenze lorde, con già pronta la nomina di una fitta rete di advisor finanziari per un’operazione record per l’Italia.