Mps: per il partner di bancassurance spunta la tedesca Talanx

Inviato da Redazione il Lun, 20/11/2006 - 16:15
Un nome nuovo del settore assicurativo, almeno per l'Italia, si starebbe affacciando nel Belpaese per conquistare un posto di rilievo nella bancassurance. Ovvero la vendita di polizze, soprattutto Vita, attraverso la rete di sportelli bancari di un istituto. Si trattadella tedesca Talanx Aktiengesellschaft, una holding che è il terzo assicuratore tedesco con una presenza molto capillare nel mondo e un piccolo presidio anche in Italia, dove controlla la Hdi assicurazioni. Una piccola compagnia poco nota ai più, ma parte di un gruppo che in Germania ha una solida e antica presenza. Il colosso Talanx, secondo quanto risulta a Finanza.com, sarebbe infatti in colloqui, definiti "fitti" da fonti interpellate in merito, con i vertici del Monte dei Paschi di Siena. Il motivo? L'entrata nel capitale di Mps Vita, la società ora controllata al 100% del gruppo senese, ma per la quale si è alla ricerca di un partner. Qualche giorno fa i vertici di Piazza Salimbeni avevano detto di voler definire ''entro l'anno'' la scelta del nome, per il quale dopo una prima scrematura sarebbero rimasti in lizza 16 predendenti. Mps qualche tempo fa aveva ribadito di preferire una società estera per la bancassurance, rigettando tutte le ipotesi di un accordo con Unipol, che molti pensavano fosse naturale vista la comune matrice politica di riferimento. Se la scelta cadesse su Talanx, per quest'ultima sarebbe il salto di qualità in Italia, dove la sua presenza, come s'è detto, ora è esigua.
COMMENTA LA NOTIZIA