1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Mps nel cono d’ombra di Moody’s. Intanto per Siena spunta un’operazione di sistema

QUOTAZIONI Bca Mps
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Grandi manovre attorno al pianeta Monte dei Paschi. La prima l’ha fatta Moody’s questa mattina ponendo in credit watch il rating dell’istituto di credito, la seconda, stando a indiscrezioni di stampa, potrebbe essere condotta nei prossimi giorni dalle principali banche italiane e avrebbe al centro l’assetto di controllo della terza banca italiana.

Il credit watch di Moody’s
Moody’s ha posto sotto osservazione per un possibile downgrade il rating del debito senior e sui depositi Baa1-Prime-2 di Banca Monte dei Paschi di Siena. A spingere gli analisti verso questa decisione è l’incertezza circa il piano di Rocca Salimbeni per soddisfare i requisiti patrimoniali imposti dalla European Banking Authority (Eba). In più ha pesato la debole capacit della banca senese nel generare internamente capitali.

La “rete” italiana
Il Corriere della Sera di oggi riporta indiscrezioni secondo le quali alcune banche italiane (il quotidiano cita Mediobanca, Intesa Sanpaolo e Unicredit) starebbero valutando l’ipotesi di un finanziamento del valore di 900 milioni di euro a beneficio della fondazione Montepaschi. Il finanziamento verrebbe utilizzato per liquidare i finanziamenti delle banche estere che chiedono una riduzione dell’esposizione e per permettere una cessione graduale delle quote detenute dalla fondazione in Mps.

Le mosse annunciate da Siena
Negli scorsi giorni l’amministratore delegato di Rocca Salimbeni, Fabrizio Viola, ha detto che il nuovo piano industriale sarà presentato ad aprile e ha incassato l’approvazione di un aumento di capitale gratuito da 752 milioni. L’aumento avverrà attraverso il passaggio a capitale sociale della riserva sovrapprezzo di emissione del Fresh emesso nel 2008. Il top manager ha inoltre aggiunto che il programma di buyback dei titoli subordinati, sul quale ancora non è stata presa alcuna decisione, è da inserire nel piano dei requisiti Eba.