Mps: moral suasion Bce per aggregazione, poche alternative all'aumento di capitale (Equita)

Inviato da Alberto Bolis il Lun, 27/10/2014 - 11:12
Mps non supera gli stress test della Bce che hanno evidenziato un gap di capitale pari a 2,1 miliardi di euro. "La Bce non ha permesso di incorporare i benefici del piano di ristrutturazione approvato dall'Unione Europea e ha imposto di ipotizzare il rimborso di 750 milioni di euro di Monti Bond", spiegano gli analisti di Equita che vedono in queste scelte "una moral suasion evidente per considerare a breve l'ipotesi di aggregazione". Secondo la sim milanese, Mps non dispone di molte alternative ad un nuovo aumento di capitale perché "la cessione della quota nella joint venture assicurativa potrebbe garantire un contributo di soli 280 milioni di euro".
COMMENTA LA NOTIZIA