Mps: FT, dopo lo scandalo necessaria una riforma del sistema bancario italiano

Inviato da Flavia Scarano il Lun, 28/01/2013 - 12:03
Duro il Financial Times sullo scandalo che ha coinvolto Monte dei Paschi. Il quotidiano britannico, nel ripercorrere l'intera vicenda, ha messo in luce l'esigenza di una riforma del sistema bancario italiano. "Lo scandalo - scrive il FT - ribadisce il rischio che c'è a lasciare i politici a capo degli istituti bancari". E facendo riferimento a Mps ricorda come questa sia controllata da un fondazione: "questa istituzione bizantina, che ricorre in altre banche italiane, costringe i manager ad anteporre gli interessi dei loro 'patron' politici a discapito dell'efficienza. Per questo - prosegue il giornale - il prossimo governo dovrebbe adottare iniziative per rimuovere queste commistioni".

Discutibile, a detta del FT in riferimento a Mps, è stata anche la decisione di Roma di prestare denaro alla banca. "Se la nuova gestione della banca non fosse in grado di rimborsare il prestito allo Stato, Roma sarà costretta a chiedere a rivalersi sul patrimonio netto". E conclude: "Quando sono i contribuenti a pagare il conto, è giusto che questi abbiano voce in capitolo su come la banca che stanno pagando sia gestita".
COMMENTA LA NOTIZIA