Mps: Fondazione prosegue cessione strategica quote

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La deputazione amministratrice della Fondazione Mps, valutate le offerte ricevute e lo stato avanzamento lavori delle attività di dismissione, ha deliberato di accettare la proposta irrevocabile ricevuta dalla Famiglia Aleotti per una quota del 4% del capitale sociale di Banca Monte dei Paschi di Siena e conseguentemente ha deciso di sottoporre l’operazione all’autorizzazione del MEF. Lo rende noto la Fondazione Mps attraverso un comunicato. In esito al processo di dismissione in corso, la Fondazione informa che ad oggi, compresa la cessione di cui sopra, è stata venduta una quota complessiva pari a circa l’ 8,2% del capitale sociale di Mps ad un prezzo medio di circa 0,376 euro.