Mps: Fondazione mette sul mercato 1 miliardo di azioni con lo sconto del 5%

Inviato da Luca Fiore il Mar, 18/03/2014 - 19:57

La Fondazione Monte dei Paschi di Siena mette sul mercato l'8,5% dell'istituto senese. È quanto riporta Bloomberg News. Tramite accelerated bookbuilding, gestito da Morgan Stanley, le quote della terza banca italiana sarebbero offerte a 23,37 centesimi di euro, il 5% in meno rispetto alla chiusura odierna.

La notizia, già circolata nelle sale operative nel corso della mattina, ha spinto il titolo Mps che oggi ha terminato la seduta con un incremento del 2,71% (dopo esser arrivato a guadagnare il 4,8%) a 24,6 centesimi (al di sopra quindi del valore di carico dell'ente guidato da Antonella Mansi, pari a 24 cents).

Il controvalore dell'operazione dovrebbe attestarsi a quasi 234 milioni di euro, circa 12 milioni in meno rispetto al suo valore, e secondo i ben informati il forte interesse degli operatori potrebbe permettere una chiusura in tempi decisamente brevi. Tra gli acquirenti, sempre secondo i rumor, ci sarebbero hedge fund statunitensi, alle prese con uno "switch" tra banche spagnole e italiane.

La dismissione della quota di Palazzo Sansedoni è effettuata in vista dell'aumento di capitale da tre miliardi di euro e del rimborso di 340 milioni di debito a un gruppo di istituti bancari, italiani ed esteri.

COMMENTA LA NOTIZIA