Mps: la Fondazione conferma trattative con banche finanziatrici, titolo guadagna in Borsa il 4%

Inviato da Alberto Bolis il Lun, 28/11/2011 - 10:06
La Fondazione Mps ha confermato le trattative in corso con le banche finanziatrici "volte a ridefinire la struttura delle garanzie prestate sui contratti in essere", si legge nella nota diffusa dall'ente di Palazzo Sansedoni. La Fondazione senese aveva fatto ricorso all'indebitamento per sottoscrivere l'ultimo aumento di capitale della banca. "La Fondazione sarebbe esposta per circa 600 milioni di euro, di cui 300 milioni con il Credit Suisse e 200 milioni con Mediobanca - sottolinea Equita nella nota odierna -. Per il momento è comunque esclusa l'escussione del pegno a garanzia del prestito, ma dato che il prezzo di Mps è sceso sotto il livello di 0,3 euro (sforando i covenant), la Fondazione avrebbe accelerato la vendita di asset". A Piazza Affari il titolo dell'istituto di Rocca Salimbeni mostra un progresso di quasi 4 punti percentuali a 0,247 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA