Mps: Fondazione, concordata con banche creditrici proroga standstill

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 16/05/2012 - 12:44
La Fondazione Monte dei Paschi di Siena comunica di aver concordato con le banche creditrici una proroga degli standstill in essere fino all'8 giugno, contestualmente all'avvio della fase del negoziato per il ribilanciamento del debito residuo finalizzata al raggiungimento delle intese definitive, sulla base di termini commerciali già delineati in un term sheet. Attualmente, recita una nota, è previsto che, all'atto della conclusione degli accordi definitivi , la Fondazione effettui un pagamento iniziale pari a 664 milioni di euro così che l'esposizione debitoria residua si attesti a 350 milioni di euro. Il ribilanciamento del debito prevede inoltre il completamento del rimborso dell'esposizione debitoria entro il 30 giugno 2017, con la facoltà per la Fondazione di allungare tale scadenza al 30 giugno 2018.
COMMENTA LA NOTIZIA