Mps: crolla il titolo a Piazza Affari in scia al rosso 2011 per 4,69 miliardi di euro

Inviato da Alberto Bolis il Gio, 29/03/2012 - 09:47
Tonfo del Monte dei Paschi in Borsa. A Piazza Affari il titolo crolla dell'8,28% a quota 0,331. In mattinata Rocca Salimbeni ha pubblicato i conti 2011 da cui è emersa maxi perdita di 4,69 miliardi di euro.
 
Come per gli altri principali gruppi bancari italiani, anche sui conti dell'istituto senese hanno pesato le svalutazioni legate agli avviamenti. Il rosso del Monte nel 2011 si è attestato a 4,69 miliardi di euro, dato che si raffronta con i 985,5 milioni di utili realizzati nell'esercizio precedente. Sul risultato hanno pesato svalutazioni complessive per 4,51 miliardi di euro, di cui 4,26 miliardi per avviamenti e 222 milioni su intangibili. Svalutazioni che hanno effetti solamente sulle grandezze contabili ma nessun impatto sulla liquidità, sui coefficienti patrimoniali e sulla redditività prospettica. L'utile pre-tasse si è attestato a 150 milioni di euro, in flessione dell'89,9% rispetto agli 1,48 miliardi del 2010.

In calo il margine d'interesse, sceso del 2,4% a 3,5 miliardi di euro in scia "ad una minore vivacità della domanda di credito da parte della clientela e ad un approccio più selettivo nella gestione degli impieghi", si legge nella nota diffusa dall'istituto senese. La raccolta complessiva del Monte dei Paschi nel 2011 si è attestata a 281 miliardi di euro, in calo del 7,2% rispetto all'esercizio 2010 e del 4,6% sul 30 settembre 2011. In calo del 7,2% anche la raccolta diretta (a 146 miliardi di euro) e quella indiretta (a 135 miliardi di euro).
Gli accantonamenti per rischi e oneri sono cresciuti di circa 182 milioni di euro rispetto al 2010, attestandosi a 375 milioni, mentre le perdite da partecipazioni hanno raggiunto i 24 milioni di euro. Il Core Tier 1 si è attestato al 10,3%, 8,5% al netto dei Tremonti Bond. "Tra le iniziative tese a ridurre il buffer di capitale indicato dall'EBA - si legge nella nota del Monte - si segnala la conversione in capitale delle azioni Mps sottostanti il titolo obbligazionario convertibile Fresh 2003 nello scorso dicembre".

(notizia aggiornata alle 14.10)

COMMENTA LA NOTIZIA