1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Mps: Credit Suisse taglia rating e prezzo obiettivo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli analisti di Credit Suisse non apprezzano i risultati del terzo trimestre presentati da Banca Monte dei Paschi e tagliano la loro raccomandazione sul titolo da outperform a neutral, operando inoltre una revisione verso il basso del target price, passato da 5,40 a 5,35 euro. L’utile netto riportato da Mps, sebbene in linea con il consensus, si è infatti rivelato del 7% al di sotto delle attese dell’istituto elvetico, mentre i ricavi totali sono stati del 2,4% inferiori a quanto atteso. Secondo gli analisti l’outlook è migliore per il 2007, ma non ci sarebbero catalizzatori per il titolo nel breve termine, compresi quelli derivanti da operazioni di M&A, che a giudizio di Credit Suisse sarebbero bloccate dalla mancanza di volontà in tal senso da parte del maggior azionista, la Fondazione Mps. Gli analisti danno così anche un’indicazione “trading sell” con riguardo all’operatività di breve termine sul titolo.
Sono state riviste verso il basso le stime sugli utili per gli esercizi dal 2006 al 2008 rispettivamente dell’1,5%, del 4% e del 5%.