Mps con decisione sopra i 4 euro, massimi dal febbraio 2001

QUOTAZIONI Bca Mps
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta in crescendo per il titolo Mps che si porta nelle posizioni di testa dell’S&P/Mib a quota 4,1075 euro, in progresso del 2,74% dopo aver toccato un massimo a 4,15 euro. Si tratta dei nuovi massimi annui, con un guadagno da inizio anno che supera il 50%. Il titolo dell’istituto senese non vedeva tali livelli dal febbraio 2001. La speculazione continua a sostenere Mps in attesa dele mosse di Emilio Gnutti e dei suoi alleati, che potrebbe incrementare la partecipazione in Mps dall’attuale 2,9% fino all’8-10%. Da ricordare che a primavera (marzo) il calendario di Rocca Salimberi prevede la presentazione del nuovo piano e successivamente il rinnovo del cda.

Commenti dei Lettori
News Correlate
EUROPA

Total: utile netto balza del 77% nel primo trimestre 2017

Trimestrale migliore delle aspettative per Total in uno scenario caratterizzato dalla risalita dei prezzi del petrolio. In particolare, il colosso petrolifero francese ha visto l’utile netto rettificato balzare del 56% a 2,6 miliardi di dollari (cons…