Mps: Codacons presenta ricorso al Tar per blocco dei Monti Bond

Inviato da Flavia Scarano il Lun, 28/01/2013 - 14:39
Il Codacons, in merito allo scandalo Mps, ha deciso di presentare un ricorso urgente al Tar del Lazio chiedendo di bloccare i Monti Bond per violazione del divieto di aiuti di Stato e per l'evidente difetto di istruttoria rispetto alla ragioni che hanno portato al dissesto della banca. Lo dice una nota diffusa dall'associazione, in cui chiede 3,9 miliardi di risarcimento alla Banca d'Italia per omessa vigilanza "di tutti i danni patiti e patendi dallo Stato italiano e dai cittadini tutti da versarsi in apposito fondo "salva-Italia" 2013 e che si quantificano nell'esatto ammontare delle somme pari alla cifra di cui alle sottoscrizioni oggi gravate di bond in favore di Mps".
COMMENTA LA NOTIZIA