1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Mps: Codacons annuncia esposto contro ministro Economia Saccomanni

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Codacons annuncia un esposto alla Procura di Siena contro il ministro dell’Economia, Fabrizio Saccomanni, in cui chiede alla magistratura di accertarne l’operato in relazione alla vicenda di Banca Monte dei Paschi di Siena (Mps). In una lettera aperta inviata oggi al Governo e al Parlamento e per conoscenza al presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, e ai presidenti di Camera e Senato, l’associazione dei consumatori ha rivolto un appello chiedendo le dimissioni immediate del ministro del Tesoro.
Alla base dell’esposto e dell’appello del Codacons, l’operato del ministro relativamente allo scandalo Mps e alle informazioni rese sulla questione all’Unione Europea. L’associazione sottolinea in particolare “le rappresentazioni non veritiere alla Commissione Europea nella procedura di aiuti di stato di Mps, come emerge dalla lettera di risposta inviata dal Commissario Almunia lo scorso 16 luglio al Ministro Saccomanni, accusato tra l’altro di fornire stime “gonfiate” si legge in un comunicato.
Il Codacons punta inoltre il dito contro il “grave” conflitto d’interessi in relazione alle responsabilità del ministro in quanto direttore generale e membro del direttorio della Banca d’Italia, “per le rappresentazioni non corrette fornite dalla Banca d’Italia al momento dell’attivazione nel giugno 2012 della procedura di aiuti di Stato, successivamente avvallate da Saccomanni non appena divenuto ministro”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CORPORATE GOVERNANCE

Zucchi: nominato il nuovo Direttore Finanziario

Il Cda della Vincenzo Zucchi ha annunciato che Antonio Bulfoni è stato nominato Direttore Finanziario e Dirigente Preposto alla redazione dei documenti contabili societari. “Laureato in Economia e Commercio presso …

Raccomandazioni specifiche per paese

UE avverte l’Italia: “sforzo” dello 0,3% del PIL nel 2018

C’è un rischio di deviazione significativa dal percorso verso l’obiettivo di medio termine, per questo l’Ecofin ha chiesto all’Italia uno sforzo strutturale di almeno lo 0,3% del Pil nel 2018. …

Proposta legge orari negozi

Confcommercio: “Su liberalizzazione disponibili al confronto”

La Confcommercio plaude all’iniziativa del governo sul freno alla liberalizzazione degli orari dei negozi presentata nei giorni scorsi. “Prendiamo atto dell’intenzione del Governo e del Parlamento di intervenire per regolamentare …

Bollettino economico luglio

Bankitalia: in calo Npl, – 1,7% nel I trimestre

In calo l’incidenza dei crediti deteriorati sul totale dei finanziamenti erogati dalle banche. Lo indica Bankitalia nel Bollettino mensile di luglio. “Nei primi tre mesi del 2018 il flusso dei …