1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Mps chiude terzo trimestre 2018 in utile per 91 milioni, CET1 scende al 12,8%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Banca Mps riporta un risultato netto positivo anche nel terzo trimestre dell’anno. L’utile netto di 91 milioni di euro porta l’utile consolidato dei primi 9 mesi dell’anno a 379 milioni di euro, a fronte di una perdita di 3.001 mln di euro conseguita nello stesso periodo del 2017.

Al 30 settembre 2018 il Gruppo ha realizzato ricavi complessivi pari a 2.518 mln di euro, con un calo del 21,9% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, in particolare per la flessione del risultato netto della negoziazione e delle attività/passività finanziarie valutate al costo ammortizzato e al fair value in contropartita del conto economico, che aveva beneficiato nel 2017 degli effetti riconducibili al burden-sharing per circa 503 mln di euro. Nel terzo trimestre i ricavi diminuiscono di 23 mln di euro rispetto al trimestre precedente.

Per quanto riguarda i coefficienti patrimoniali, il CET1 transitional pro forma si attesta al 12,8% (fully loaded pro forma all’11,2%) e il total capital ratio pro forma al 14,2%. Al 30 settembre 2018 l’esposizione netta in termini di crediti deteriorati del gruppo si è attestata a 8,5 mld di euro in flessione rispetto a fine dicembre 2017 (-6,3 mld di euro).