1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Mps: cede a Deutsche Bank portafoglio di sofferenze da 1 miliardo di euro, titolo festeggia

QUOTAZIONI Bca Mps
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Mps ha siglato un contratto di cessione di un portafoglio di crediti in sofferenza a Epicuro SPV, veicolo di cartolarizzazione finanziato da società riconducibili a Deutsche Bank. Il portafoglio è composto da circa 18.000 posizioni per un valore contabile lordo di circa 1 miliardo di euro, che diventano 1,7 miliardi se si includono gli interessi di mora maturati e altri addebiti che vengono ceduti insieme al capitale. 
I crediti in sofferenza ceduti dalla banca senese sono in prevalenza relativi a controparti corporate e per la grande maggioranza entrati in sofferenza prima del 2009. L’operazione è in linea con il piano industriale 2015-2018 di Rocca Salimbeni che include un programma pluriennale di cessione per complessivi 5,5 miliardi di euro di crediti in sofferenza, di cui circa 2 miliardi già nel 2015. Il portafoglio di 1 miliardo di euro si aggiunge alla cessione di un altro miliardo già realizzata lo scorso giugno. 
“La cessione, in linea con la strategia di miglioramento dei tassi di recupero delle sofferenze, consentirà una maggiore focalizzazione della gestione sulle esposizioni di importo più rilevante e con minore anzianità”, si legge nella nota di Mps che sottolinea come l’impatto della vendita sul conto economico e sui ratios patrimoniali non è significativo.
 
In un mercato sostanzialmente piatto complice il clima di festività il titolo Mps festeggia la cessione del portafoglio di crediti in sofferenza indossando la maglia rosa sull’indice Ftse Mib con un rialzo di circa 2,5 punti percentuali a 1,277 euro