Mps cede alle vendite, Ubs taglia target price a 1,55 euro

Inviato da Redazione il Lun, 17/11/2008 - 11:11
Giornata difficile a Piazza Affari per Banca Mps. Il titolo dell'istituto senese fa segnare un ribasso del 3,83% a quota 1,408 euro. I risultati trimestrali, diffusi venerdì scorso, non hanno soddisfatto il mercato. "Risultati sotto le attese a causa di ricavi 6% sotto il previsto", sottolineano oggi da Equita. La sim milanese ha apportato un taglio dell'11% sulle stime 2009-'10 portando il prezzo obiettivo da 2,1 a 1,80 euro con rating "buy" confermato. Raccomandazione "neutral" invece quella di Ubs che ha portato il target price da 1,70 a 1,55 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA