Mps, Bp: male a Piazza Affari, Equita pessimista sulle semestrali attese nel pomeriggio

Inviato da Flavia Scarano il Ven, 26/08/2011 - 11:25
Mps e Banco Popolare rosse a Piazza Affari in attesa dei conti semestrali in uscita nel pomeriggio. Gli analisti di Equita prevedono per la banca senese un utile netto in calo dell'8% a 240 milioni di euro, rispetto ai 261 milioni realizzati un anno fa, mentre il margine d'interesse è stimato in ribasso del 2% da 1,75 miliardi a 1,78 miliardi di euro. Per il Banco Popolare le previsioni sono ancora più nere: l'utile netto è previsto in flessione dell'80% a 86 milioni di euro, contro i 437 milioni dei primi sei mesi del 2010; giù dell'8% il margine d'interesse a 968 milioni (1,05 miliardi conseguiti nello stesso periodo dell'anno scorso). In questo momento sul Ftse Mib il titolo Mps è scambiato a 0,442 euro in calo dello 0,69% mentre Banco Popolare arretra dell'1,39% a quota 1,139 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA