Mps, Banco e Ubi: l'EBA dovrebbe approvare i piani per rafforzare il capitale

Inviato da Alberto Bolis il Mar, 07/02/2012 - 10:30
Quotazione: UBI BANCA
Quotazione: BANCO POPOLARE
Tra domani e dopodomani, quando si riunirà il Board of Supervisors dell'EBA, non dovrebbero spuntare sorprese negative per le banche italiane che hanno presentato i loro piani di rafforzamento patrimoniale. "La stragrande maggioranza delle misure indicate nei piani appare in linea con la lettera delle raccomandazioni espresse dall'EBA", ha fatto sapere l'authority europea in risposta ad un articolo del Financial Times che ipotizza uno scenario sfavorevole per gli istituti di credito. In questo quadro Mps, Banco Popolare e Ubi Banca non dovrebbero ricorrere ad un nuovo aumento di capitale, in linea con i piani presentati dalle tre banche prima alla Banca d'Italia e poi all'EBA.
COMMENTA LA NOTIZIA