Mps: annuncia riorganizzazione territoriale, per Equita è la banca più attiva nel cost cutting

Inviato da Alberto Bolis il Lun, 20/12/2010 - 10:59
Il Monte dei Paschi ha annunciato un complesso piano di riorganizzazione territoriale che porterà entro il primo semestre 2011 alla creazione di nuove realtà di coordinamento della rete a livello locale, in modo da favorire un approccio alla clientela basato su criteri geografici. La riorganizzazione porterà anche a risparmi di costi strutturali per 180 milioni di euro annui, pari al 5,6% della base costi 2010. "E' una notizia positiva in quanto del tutto inattesa, che determina un impatto positivo del 13% sull'eps", fanno notare gli analisti di Equita che mantengono una raccomandazione hold sul titolo dell'istituto di Rocca Salimbeni con target price a 1,25 euro. Secondo il broker milanese, "la notizia è confortante anche dal punto di vista qualitativo perché Mps si conferma la banca maggiormente attiva nel cost cutting". A Piazza Affari il titolo Mps mostra un progresso dell'1,35% a 0,862 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA