1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Mps, il 4 marzo soci chiamati a deliberare su fusione per incorporazione di Banca Toscana in Mps

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Convocata per il prossimo 4 marzo l’assemblea straordinaria di Banca Monte dei Paschi di Siena. Gli azionisti di BMps saranno chiamati a deliberare il progetto di fusione per incorporazione di Banca Toscana nella capogruppo Banca Monte dei Paschi di Siena. L’operazione, si legge nella nota diffusa ieri sera da Mps, si pone in linea con le indicazioni emerse dal Piano industriale di Gruppo 2008-2011, approvato dal consiglio di amministrazione di BMps il 10 marzo scorso, che prevede, tra l’altro, una profonda riconfigurazione strutturale del Gruppo Montepaschi ed una razionalizzazione della rete, attraverso operazioni societarie tra le quali figura l’integrazione della Banca Toscana, il capitale della quale è interamente controllato da Banca Mps. La fusione avrà per effetto l’annullamento di tutte le azioni ordinarie e non vi sarà alcuna assegnazione di azioni né alcun rapporto di concambio di azioni.