Moviemax: via libera del Cda a procedura di concordato in continuità, in arrivo aumento di capitale

Inviato da Luca Fiore il Gio, 03/07/2014 - 16:34
Quotazione: MOVIEMAX *
Oggi il Cda di Moviemax Media Group ha approvato il ricorso alla procedura di concordato preventivo "in continuità" sulla base del nuovo Piano industriale 2014-2018 e della relativa manovra finanziaria. "Le azioni poste alla base del nuovo piano [...] prevedono il raggiungimento di obiettivi che tendono in primo luogo al riequilibrio della posizione economico/finanziaria di Moviemax, anche con l'esecuzione di un aumento di capitale in opzione per 17 milioni di euro, al fine di proseguire la gestione della società attraverso lo sviluppo di un nuovo business model". 8 dei 17 milioni dell'aumento di capitale sono già garantiti.

Il nuovo Piano industriale prevede la concentrazione dell'attività sulla distribuzione di film di fascia media "orientando l'acquisto di diritti cinematografici verso titoli in fase di postproduzione o già usciti nelle sale con riscontri favorevoli in altri mercati". Di conseguenza, "il nuovo piano esclude le attività di produzione e co-produzione" ed è inoltre previsto "che la distribuzione delle opere filmiche avvenga attraverso la tecnologia digitale via satellite".

Borsa Italiana, che questa mattina ha sospeso le azioni dalle negoziazioni, ha annunciato che il titolo sarà in fase di pre-asta fino alle 17.
COMMENTA LA NOTIZIA
Klondikee scrive...
steelhead scrive...
meridie scrive...
wild-truck69 scrive...